sabato 6 dicembre 2008

Clamoroso a wall street!!!

scusa ameri intervengo new york dove gli indici americani sono riusciti a ribaltare il risultato....

dow jones, s&p-500 e nasdaq hanno chiuso infatti con rialzi compresi tra il 3% e il 4,4% dopo che l'europa era andata pesantissimamente sotto e tutto lasciava presagire sarebbe stato un venerdì nero anche per i mercati azionari d'oltreoceano.
non so chi possa aver comprato ieri, dopo quel 500 e rotti mila posti di lavoro persi a novembre, dopo quei segnali tecnici che arrivavano dalle piazze europee.
qualcuno però l'ha fatto in modo corposo, buoni i volumi infatti, sorprendente e dunque tantopiù importante.

a sto punto la settimana prossima la apriremo bene poi si vedrà però ammetto che la speranza una wally così la da eccome!
mi pare statisticamente il testa spalle ribassista si completi nell'80% dei casi, può essere sia la volta che siamo finiti nel restante 20%...
non mi esprimo più, i grafici italiani sono pesantemente ribassisti c'è poco da dire,
i pezzi grossi se vogliono dare un aiutino ai consumi natalizi devono tirare su i mercati ora,
wally ha fatto qualcosa di molto strano.

lunedì a meno di novità clamorose apriremo in rialzo deciso, calma un attimo e atteniamoci ad uno stretto day by day. LL

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.