giovedì 24 settembre 2009

Da che parte stiamo?

il governo italiano sbaglio se dico che è tra i pochi al mondo che non voleva diminuire le emissioni di CO2 entro il 2020? al famoso 20 20 20 eravamo favorevoli o contrari?
ma ricordo male io o con l'unione europea si sono presi su questi punti, italia da una parte con qualche paese dell'est e tutti gli altri sviluppati dall'altra?

me lo domando perchè ieri all'onu mi è parso che siamo un tutt'uno con obama "solo che sto belin di obama" quando parla di ambiente mi sembra così diverso dai nostri...

altra cosa che non capisco, siamo quelli della "tolleranza zero" o siamo quelli del condono edilizio, condono per gli extracomunitari, condono per i delinquenti (indulto), condono per le multe, condono per chi riporta in italia soldi illegalmente usciti dallo stesso paese, e ora pure per il condono sul falso in bilancio?

siamo quelli che c'è bisogno di regole serie per la finanza e contro i paradisi fiscali o quelli che i reati fiscali li regolarizziamo basta pagare? no perchè nel caso il paradiso fiscale saremmo noi...

così ad occhio mi pare che tra le parole, specie quelle che facciamo di fronte al grande santone obama, e poi i fatti... uhm come dire... pare che facciamo l'esatto contrario di quanto predichiamo.
infine, siamo dalla parte di una rai che produce utili o di una rai che produce perdite?
perchè il tanto vituperato santoro economicamente all'azienda rai, che ricordo è di tutti noi, conviene. fa ascolti ottimi, vince serate, porta soldi con gli sponsor. e costa poco come produzione. tanto per dire stasera travaglio collaborerà gratuitamente visto che è senza contratto.
per quale rai siamo? quella per cui paghiamo il canone o quella che potrebbe portare un utile?

sì stasera riparte annozero, mica che non lo sapevate?
ho visto un sacco di spot in tv... cioè un sacco... forse proprio in tv no... comunque anche lì, siamo per una tv libera o per una tv di stato inteso di governo? cioè, mediaset portò un beneficio all'informazione negli anni '80 o no? era tv per male o per bene? io direi per bene però oggi forse chi viene definito per bene pare un pò asservito...
e l'isola dei famosi è più per bene di report? affarituoi più per bene di che tempo che fa? vespa più per bene di santoro?

mah.. penso che se Dio ogni volta che uno è incoerente per punizione gli infilasse un ferro in culo sarebbe pieno di gente con una torre eiffel che gli esce dalle braghe.

Etichette: , , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.