giovedì 14 febbraio 2008

Andate a votare... se vi riesce

tramite ballarò e segnatamente grazie all'intervento di crozza mi pare d'aver capito che per il 2008 i partiti italiani si spartiranno circa 300 milioni di euro, sempre stando a quanto appreso dal comico genovese il doppio della torta spartita dai colleghi tedeschi.
/ 12 mesi = 25 milioni di euro al mese
/ 365 giorni = 821917 euro al giorno
/ 24 ore = 34246 euro ogni ora del giorno e della notte
/ 60 minuti = 570 euro ogni minuto

x 20 minuti = 11415 euro ogni mia cagata mattutina. (e non c'è un cazzo da ridere visto come funziona l'italia). LL

3 Commenti:

Alle 15 febbraio 2008 14:20 , Blogger Zener1992 ha detto...

titolo azzeccatissimo.
e sulla battuta finale hai ragione:non c'è proprio un cazzo da ridere.
Mi sa che il mio certificato elettorale rimarrà ancora indenne dal timbro.
se poi aggiungiamo che adesso inizia il valzer delle puttane (Mastella, Follini & c) il 13 aprile farò qualcosa di altro che andare a votare.
Ma te lo immagini Mastella a destra?
se così dovesse essere mi mancherà Prodi.

 
Alle 15 febbraio 2008 19:42 , Anonymous Frank77 ha detto...

Zener sembra che Mastella non lo voglia nessuno,a tutto c'è un limite.

 
Alle 16 febbraio 2008 00:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

per fortuna.
Oggi ho letto che vuole correre da solo.
speriamo arrivi lontano e non torni più.
Zener

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.