martedì 5 febbraio 2008

Supermartedì

potrebbe essere un giorno decisivo per la corsa alla casa bianca, mc cain pare correre da solo e i fari sono puntati sul duello hillary vs obama.
la senatrice ammetto mi piace. mi è piaciuto come ha gestito il marito sporcaccione, ha dimostrato sensibilità, pudore e attaccamento alla famiglia; tanti si sarebbero presi un compagno più giovane di 30 anni con cui pavoneggiarsi... tanti avrebbero svenduto la propria vita privata ai media per qualche dollaro in più... insomma, la trovo una donna in gamba, umana e ciò mi da una fiducia.
obama mi sembra spigoloso, troppo sicuro di sè e tendente all'arrogante. hillary all'apparenza mi risulta più calma e razionale, barack più impulsivo ed emotivo. boh, sono sensazioni mie personalissime ma la signora clinton mi trasmette tranquillità ed equilibrio.
poi in questi giorni sono venuti allo scoperto i signori che tifano obama... personaggi importanti mica robetta! c'è anche rupert murdoch e questo mi toglie ogni dubbio, tifo hillary senza esitazione alcuna.... e non la guardo su sky

ps: flash di borsa già che sono qua; purtroppo esatto il post qua sotto, gli orsetti attaccano in america e l'europa và ko. LL

4 Commenti:

Alle 5 febbraio 2008 18:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

Devi informarti di piu' sulla realta' americana.
Non si passa da un uomo all'altro, il pudore americano non ha prezzo.
E poi Hillary non e' certo stupida, ha salvato il marito firmando un patto per il futuro. Il futuro e' oggi e Bill le sta spianando la strada.
Con questo non voglio dire che e' malvagia, dico solo che non e' una santa, anzi e' molto astuta, pero' e' troppo superba e rischia molto.
Contro McCain e' piu' facile che vinca Obama piuttosto che Hillary.
La Clinton e' il miglior avversario che i Reppublicani possano sognare.
ciao!

 
Alle 6 febbraio 2008 17:05 , Blogger LL ha detto...

nn ho detto che la ritengo stupuda, e anzi penso sia molto astuta! e nn posso di certo considerare un politico un santo...

nn si passa da un uomo all'altro in america? mah... non sono d'accordo, i vari vip, star starlette e presunti tali mi pare cambino partner ogni stagione...

sul resto può essere tu abbia ragione

 
Alle 7 febbraio 2008 15:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Nemmeno io ho scritto che tu la intendi stupida, dico solo che non e' santa come pensi, anzi fame di potere ne ha molto.
Mi sembrava solo che tu l'intendessi candida... e candida non e'.
Probabilmente ho frainteso
ciao

 
Alle 8 febbraio 2008 12:10 , Anonymous ll ha detto...

nessuno è candido a quando è così potente...
è una cosa ke dò per scontato e forse avrei dovuto precesarla.

grazie.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.