giovedì 15 novembre 2007

Colpevoli di cosa?

trasferta vietata per noi sampdoriani domenica a livorno
(stesso divieto per altre 15 tifoserie: Atalanta, Catania, Milan, Roma, Torino, Bari, Cesena, Potenza, Reggiana, Taranto, Ternana, Verona, Gragnano e Turris).

questo è lo stato italiano.


c'era una volta la Costituzione.... LL

Art. 16.
Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politiche.

Art. 18.
I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale.

Art. 19.
Tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto, purché non si tratti di riti contrari al buon costume.

Art. 27.
La responsabilità penale è personale.
L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

1 Commenti:

Alle 15 novembre 2007 22:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lascio perdere tutto quello che hai scritto e preferisco non parlare di quegli articoli perchè vedo il tutto come un tuo modo di scherzare.Quante persone sono state messe fuori dal gruppo di ultras della samp xkè violente?un gruppo di gente ke fa del bene dovebbe anzitutto sapersi tenere pulito.una persona che capisce,prima di prendersal con lo Stato dovrebbe capire cosa fanno le persone ke ama tanto cioè i suoi simili

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.