venerdì 15 giugno 2007

Commento di chiusura mercati europei

per il secondo giorno consecutivo l'europa piazza una seduta caratterizzata da lauti guadagni. bene un pò tutti i settori con quelli a beta più elevato decisamente sugli scudi...
uhm... dopo un finale di settimana del genere credo sia decisamente logico attendersi ulteriore positività nel prossimo futuro; per chi come me non ha preso nulla la situazione non è bellissima nel senso che mi tocca stare a guardare; per chi ha provato ad anticipare e si è messo corto in compenso và molto peggio (ve l'ho sempre detto di stare attentissimi se shortate in prossimità dei massimi!)
e va beh, aspettiamo a vedere come si chiude la primavera (cosa che dico da tempo) e poi vediamo. abbiamo ancora un pò di giorni per meditare sul da farsi. LL

4 Commenti:

Alle 15 giugno 2007 20:20 , Anonymous Maurizio (IM) ha detto...

Stiamo a vedere ma io sono sempre della mia idea: negatività luglio/agosto. Cmq fino a luglio inoltrato sono tranquillo e nel mini storno ho acquistato.
Per adesso ci ho azzeccato, solita fortuna del principiante.
Ciao

 
Alle 15 giugno 2007 20:33 , Anonymous Maurizio (IM) ha detto...

Scusa, volevo dire fino a giugno inoltrato, poi come dici sempre tu più si sale più violenta sarà la discesa.

 
Alle 16 giugno 2007 11:55 , Anonymous LL ha detto...

ciao principiante ;-)
complimenti! su cosa hai puntato?

quello che dice "più si sale più violenta sarà la discesa" però è buddy.

 
Alle 16 giugno 2007 20:06 , Anonymous Maurizio ha detto...

non è solo "buddy" che tra l'altro dice che si scende da più di un anno. Ergo che prima o poi ci azzecca ah ah ah. Cmq le solite Finarte casa d'aste quando sono a 0,60 e dintorni sono sempre da comprare stop sotto 0,57, le solite CHL, e roncadin diciamo che a 0,20 un tentativi di acquisto ci sta, anche se l'aspetto a 0,18 con possibile affondo a 0,17. Tutto lì. Ora comprare con l'indice a 43000 non fa per me, ma se come penso si lateralizza basta mettere degli stop a ciò che si ha in portafoglio e aspettare. Fintanto che il giocattolo non si rompe!
Ah, buddy mi sembra che sia entrato in banca Italease e Gemina. Io non compro mai ciò che non posso controllare, la prima era prevedibile che le perdite per chi opera con i derivato non potevano essere di 200Ml, perchè erano quelli dichiarati da italease. Mai fidarsi del macellaio che ti dice che la sua carne è buona. Gemina, vedremo domani i mercati come accoglieranno il rilancio di 1,2miliardi avuti con due prestiti di mediobanca e capitalia. sul lungo probabilmente ne beneficerà, ma da domani molti analisti inizieranno la conta con il pallottoriere. Riassumendo, il mercato è pieno di incognite e insidie perchè comprase tutto ciò che le aumentano?
Per chi legge, insisto sono un principiante, quindi non imitatemi. LL lo seguo da molto e devo dire che centra sempre l'obiettivo ed è molto prudente, il che, in borsa, non guasta.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.