lunedì 15 febbraio 2010

Davide Campari



venerdì avevo detto che mi erano scappate e che se ci fosse stato un arretramento di 15-20cent...
entrato da pochi minuti, come sempre sono di parola :-)

nello storico (grafico sotto) si nota il trend di medio termine rialzista in atto da praticamente quasi tutto il 2009, evidenziato anche con tanto di trend line. area 7,40euro, in pratica è un mezzo binario più ampio, direi almeno 7,30-7,50euro ma si potrebbe ampliare ulteriormente. notevolmente sopra la media i volumi di venerdì seduta nella quale è avvenuto lo strappo rialzista (teorico segnale che il movimento è vero e non orchestrato ad arte dai pupari come direbbe geronimoscalper :-) )che io nella mia ignoranza leggo come segnale buy (voi ovviamente non seguitemi, siete i soli responsabili delle vostre scelte).
nel primo grafico invece abbiamo un dettaglio dello stesso titolo, si nota il rettangolo nel quale i prezzi erano ingabbiati da metà novembre e da cui appunto venerdì si è usciti. in teoria il target di medio breve dovrebbe essere quota 8,00euro, cioè a dire l'altezza del rettangolo proiettata sul lato da cui si è usciti, appunto 50cent (7,00-7,50).
ciò non toglie che lo stop loss sia ovviamente in canna.

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.