mercoledì 8 aprile 2009

FORZA ABRUZZO. FORZA ABRUZZESI

venerdì ho fatto una stupidaggine enorme, sollevando un tronco ho sentito la mia schiena fare crik...
poi ho proseguito su quella idiota linea...
sabato ho voluto ugualmente potare delle olive.
domenica c'era la partita dunque l'occasione irrinunciabile di rivedere tanti amici.
lunedì ho voluto comunque provare a lavorare.

risultato:
sono due giorni che non riesco nemmeno a stare seduto dal mal di schiena...
(il post sul G20 era già pronto... ieri mi sono connesso giusto per pochi minuti e non sono riuscito a scrivere nulla sul terremoto in abruzzo).

oggi mi pare di andare meglio e così su P^^^^^0 ho pubblicato alcune mie considerazioni in riferimento a questa triste vicenda.
comunque la magistratura ha aperto una inchiesta e perciò rimando a chi di dovere le conclusioni, il mio articolo su PENSIERO ORGANIZZATO vuole fornire uno spunto per un ragionamento generale da applicare all'intero paese partendo dalla tragedia abruzzese. LL

Etichette: ,

4 Commenti:

Alle 8 aprile 2009 16:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

auguri di una prontaguarigione.

 
Alle 8 aprile 2009 19:24 , Blogger Zener1992 ha detto...

ehi Liuk
occhio alla schiena ed agli sforzi..te lo dice uno che ha fatto la raccolta di ernie discali (ora tutto a posto).
Roby

 
Alle 8 aprile 2009 22:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ti seguo con affetto e ti auguro una pronta guarigione ed una Buona Pasqua.

 
Alle 9 aprile 2009 10:33 , Blogger LL ha detto...

grazie.

il recupero prosegue.
sono ancora duretto ma stanotte ho dormito alla grande.
ora speriamo piova perchè lo sò già che resistere anche domani senza fare niente non ce la faccio...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.