martedì 3 febbraio 2009

Oooooooo

l'attesa...
il brivido che crea la folla sospendendo il fiato...
un ministro della repubblica rinviato a giudizio. (vedi qui)

certamente sarà riconosciuto innocente ed essere garantisti ritengo sia un dovere tuttavia...
tuttavia concorso in turbativa d'asta e interesse privato specie per chi si occupa della cosa pubblica non è uno scherzo tantopiù che le accuse si riferiscono al periodo in cui fitto era presidente della regione puglia.

speriamo ne esca bene. per non aver commesso il fatto. altri escamotages e cavilli non interessano. davvero spero ne esca bene, per il paese dico.
forse in un'altra nazione arriverebbero immediate le dimissioni... vediamo. LL

1 Commenti:

Alle 4 febbraio 2009 13:00 , Anonymous Daniele ha detto...

Proprio in questi giorni in America per molto meno...
continuate voi.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.