giovedì 18 dicembre 2008

Unicuique suum (a ciascuno il suo)

il titolo latino di questo post è uno dei due motti de
"L'Osservatore Romano" il giornale ufficiale della Città del Vaticano.

sapete quale grande affetto e stima... mi leghi in particolar modo a fini e veltroni... sono i miei due preferiti... tra i big. e allora non posso non fare un copia-incolla che conserverò tantopiù in considerazione del grande equilibrio e della nota pacatezza che da sempre contraddistingue questo giornale della Santa Chiesa.

Di certo, sorprende e amareggia il fatto che uno degli eredi politici del fascismo - che dell'infamia delle leggi razziali fu unico responsabile e dal quale pure da tempo egli vuole lodevolmente prendere le distanze - chiami ora in causa la Chiesa cattolica. Dimostrando approssimazione storica e meschino opportunismo politico.
fonte L'osservatore Romano

parole rivolte appunto a fini che l'Avvenire, quotidiano di ispirazione cattolica fatto da cristiani, riprende nell’edizione on line parlando di "uno scivolone", associandolo nella critica a veltroni, il quale si era detto d’accordo con lo storico avversario politico.
e chissà che un domani veltroni e fini non si alleino? li vedo troppo bene insieme! LL



ps: per le borse non ci sono novità grafiche nonostante le numerose novità macroeconomiche. scappo a zena che stasera c'è la Samp impegnata, per come vedo io le cose (e non tutti quelli che si dicono sampdoriani la pensano come me) nella partita più importante da parecchi anni a questa parte. di più importante ricordo un samp-messina 6/7 anni fa quando rischiavamo di brutto la c dunque situazione molto diversa. per chi non può diretta su la7. LL

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.