domenica 16 settembre 2007

Facciamo veramente schifo

e dopo gli incendi arrivano i "cacciatori"...
non c'è pace per gli uccelli...
non c'è rispetto, nè pietà, nè pudore per la razza umana...

addirittura grazie ad una infame deroga regionale vengono "legalmente" uccisi e sterminati pure specie di uccelli protetti. non ci sono parole.
a quest'indirizzo della lipu trovate una petizione da firmare onde fare pressione affinchè venga abolita almeno la caccia in deroga.
questo il link http://www.lipu.it/tu_petizione_caccia-online.htm LL

1 Commenti:

Alle 17 settembre 2007 09:42 , Blogger Il bottegaio ha detto...

Non generalizzare.Ci sono cose da migliorare, da cambiare.Ci sono criminali.E ci sono persone che anche a caccia non vengono meno al loro senso etico.
Se ne hai l' occasione vai a vedere i cani (non certo i cacciatori) durante un battuta ai fagiani.Rimarrai stupito, anche dalle persone.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.