giovedì 3 settembre 2009

a$$a$$ini

Ban Ki-moon, segretario generale dell'onu, ha detto che la distruzione del pianeta procede più velocemente del previsto, da notare che ogni volta in cui viene fatto un check up la situazione si presenta peggiore delle attese...

la conclusione è che entro il 2030 i ghiacci d'estate scompariranno totalmente dal polo nord.

i capoccioni tempo fa hanno deciso (controvoglia) che per il 2050 bisognerà aver ridotto l'inquinamento.
semplicemente fantastici! non fosse che il pianeta è nostro...

comunque come ho già detto il business c'è:
una volta sciolti i ghiacci si potranno sfruttare le risorse sottomarine (petrolio in primis).
ci sarà da cementificare chissà quanto visto che le acque si alzeranno mediamente di circa 50cm.
e poi uscirà qualche nuova guerra oppure credete che gli africani e gli asiatici se ne staranno buoni buoni a morire di fame e sete nei loro territori totalmente desertici?

l'italia sul rispetto ambientale è avanti di molti anni rispetto a tanti, qui teniamo botta alla cina; cioè siamo più vicini al collasso.
da ieri con tre settimane di anticipo rispetto al calendario fissato dalla legge quadro del 1992, riapre lo sport della caccia grazie alle deroghe regionali (ringraziate i seguenti e variopinti governi locali che in questo modo introiteranno qualche soldino: basilicata, toscana, abruzzo, lazio, friuli venezia giulia, marche ,veneto, calabria, campania, sardegna, sicilia, umbria; da dire che tra di esse c'è chi pone dei distinguo).
molti animali si trovano in condizioni di particolare criticità e vulnerabilità perché sono al termine della stagione riproduttiva e in alcuni casi hanno bisogno di aumentare le disponibilità energetiche per affrontare la migrazione di ritorno, stremati dagli incendi e dal caldo.

ma tranquilli siamo troppo avanti e dal 15 settembre i capoccioni prenderanno in considerazione un nuovo disegno di legge col quale dare i fucili in mano ai sedicenni (l'importante è che non vadano allo stadio, fuori possiamo anche armarli), allargare la stagione venatoria, poi fine del legame tra cacciatore e territorio, caccia buona anche dopo il tramonto (sai che figata al buio?) e sulla neve, infine sì all’uso delle civette da appendere a testa in giù per fare da esca.

Etichette: , , , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.