giovedì 9 luglio 2009

Lo fanno per noi

copio quattro righe di una lettera non gradita che giungerà a quasi tutti voi...
certo che milioni di conti correnti per 14,62euro sono un bel malloppo...



gentile cliente,

la normativa mifid ha previsto che il contratto di collocamento di strumenti finanziari/servizi di investimento sia redatto per iscritto:
questa formalità, che il legislatore ha voluto introdurre per una maggiore tutela dei clienti, comporta - secondo i chiarimenti che si sono successivamente avuti sull'argomento - che il documento sia soggetto a un'imposta di bollo di 14,62 euro, da conferire all'agenzia delle entrate, a norma dell'art. 2 nota 2-bis della tariffa allegata al dpr n. 642/72.

l'imposta è una tantum, ossia dovuta solo all'atto della stipula e in un'unica soluzione.

Etichette:

2 Commenti:

Alle 9 luglio 2009 21:13 , Blogger IgTrader ha detto...

Ringraziamo...

 
Alle 9 luglio 2009 23:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

"per una maggior tutela dei clienti"..vedrai che c'è anche chi ci crede.
Saluti

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.