martedì 7 luglio 2009

Libri

un amico mi ha consigliato la lettura di questo libro,


intanto ieri è arrivata la sentenza sulla vicenda federico aldrovandi.
4 condanne come mi segnala un lettore dalla buona memoria.. in quanto molto tempo fa vi avevo informato di alcuni... diciamo dubbi che mi erano sorti apprendendo di questa triste vicenda.
riposa in pace ragazzo.

Etichette: , ,

2 Commenti:

Alle 7 luglio 2009 20:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

Uno dei quattro è assegnato in "ordine pubblico" al G8 dell'Aquila

 
Alle 13 luglio 2009 13:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il questore di Ferrara, intanto, ha fatto sapere che i quattro poliziotti condannati in primo grado per omicidio colposo non saranno sospesi dal servizio. In fondo, fino alla Cassazione ogni cittadino ha diritto di dimostrare la propria innocenza. Significa che per un bel po' di tempo lo Stato pagherà, vestirà e legittimerà quattro agenti che hanno una condanna penale sulle spalle.

E Paolo Forlani, l'agente accusato di premere col suo anfibio sulla schiena di Federico fino alla fine, è stato arruolato per i compiti di polizia relativi al G8.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.