giovedì 21 maggio 2009

Democrazia, in teoria Governo del Popolo

gli amici di http://www.wallstreetitalia.com/ stanno realizzando un sondaggio (a cui vi invito a partecipare!), questo il quesito:

"DOPO LA PUBBLICAZIONE DELLA SENTENZA MILLS, PENSATE CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO BERLUSCONI SIA UN CORRUTTORE E DEBBA ESSERE GIUDICATO DA UN TRIBUNALE RINUNCIANDO AI PRIVILEGI DEL LODO ALFANO?"


io penso che:

il mio parere è contrarietà assoluta al lodo alfano o indulto o l'opposto daspo e via discorrendo.
il mio parere su berlusconi uomo&politico non cambia di una virgola dopo questa sentenza e relative motivazioni.
il mio parere sui giudici rimane immutato.
il mio parere sui media e sul popolino italico idem come sopra.
il mio parere sulla sinistra italiana che non autorizza il magistrato clementina forleo ad utilizzare le intercettazioni riguardanti d'alema e ora si indigna non cambia affatto.

il mio parere non conta un cazzo perchè il compito di giudicare le azioni di noi tutti spetta in terra, in una democrazia alla magistratura.
quando il potere legislativo non sottosta a quello giudiziario non è democrazia. questo a prescindere dal fatto che un magistrato eventualmente sbagli, può sbagliare perchè è un uomo, qui gli unici che non "possono" sbagliare sono i politici. evidentemente non sono uomini.

ma tutte queste cose sono dettagli,
la tollerenza zero
la certezza della pena
la legge uguale per tutti
la democrazia
sono panzane buone, attraverso il potere mediatico, a legittimare il loro potere assoluto. LL


ps: racconto un aneddoto, una sera della scorsa estate vado a "calici di stelle" una manifestazione di degustazione vini della zona. come arrivo becco il sindaco del mio paese, poi insieme scorgo vicesindaco, assessori vari; dico "ciao ciao" e nel mentre realizzo che è tutto un fiorire di incravattati sindaci della valle e autorità politiche della provincia. mi scappa ad alta un: "via via qua sono tutti politici me ne vado di corsa" uno di questi decisamente risentito mi fa "siamo politici mica lebbrosi", tra me sghignazzo e facendo due passi un conoscente mi sussurra "eh ha ragione. per la lebbra han trovato le medicine per i politici no".

Etichette: , ,

2 Commenti:

Alle 21 maggio 2009 15:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

il problema vero dell'Italia è la giustizia che non funziona. solo quando funzionera' x TUTTI saremo in democrazia
300705

 
Alle 21 maggio 2009 19:14 , Blogger LL ha detto...

il problema dell'italia è che certi signori tipo silvio possono fare il cazzo che vogliono tanto hanno skiere di coglioni che gli baciano il culo a prescindere.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.