giovedì 30 ottobre 2008

Vivere il presente per prevedere il futuro

stamani mi reco all'ospedale, devo passare dal cupa per pagare il ticket.
quando arrivo nell'ufficio ci sono 5/6 persone (c'è chi entra e chi esce) e 5 potenziali sportelli.
di operativi UNO.
all'apparenza gli altri 5/6 non lavorano visto che sghignazzano e sono riuniti a gruppi di 2/3.
accumulo ritardo perciò poi arrivo in ritardo nell'ambulatorio. mi fanno quello che devono fare, scendo giù per pagare un'altro ticket.
stavolta nell'ufficio di persone ce ne sono solamente più 3/4. sportelli operativi invece sempre UNO.

ora, certamente sarà stato uno spiacevole caso tuttavia temo verrà il giorno in cui uscirà fuori un ministro che scure in mano procederà a tagli.

per me la sanità è sacra, quindi pubblica.

quando però ci saranno coertei e scioperi contro il ministro tagliatore da che parte starò? (sinceramente la domanda non è retorica). LL

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.