mercoledì 23 gennaio 2008

Secondo me non ci saranno nuove elezioni

se anche prodi dovesse cadere continuo a credere ci sia spazio per rimandare le elezioni. e non sono comunque così certo che cada...
può sempre sperare in qualcuno che cambi sponda (anche se di norma si salta sul carro vincente e non perdente..) inoltre ci sono i senatori a vita. non penso sia così scontato che una volta salvato dai senatori a vita si dimetta, nè do per scontato che napolitano gli tolga l'incarico se venisse a mancare la maggioranza politica.

ad ogni modo, ammettiamo pure che cada, perchè penso ci sarà un inciucio?
primo, perchè conviene a troppa gente eletta in questa legislatura per la prima volta e che ha bisogno di raggiungere ottobre per maturare il diritto di pensione dorata (diritto che si sono autoconcessi).
secondo, perchè ritengo il centro sinistra possa avere l'arma giusta in mano. una bella promessa a berlusconi e casini di poter scrivere insieme (quindi tenendo facilmente a bada la piazza) una vigorosa riforma della giustizia in modo da evitare per sempre che in futuro possano ripetersi le faccende verificatesi nel recente passato; vedi forleo, demagistris, cuffaro e intercettazioni varie.
terzo, perchè pure il berlusca (o casini) accettando potrebbe fare un figurone di fronte ai creduloni, uscendose con un discorso del tipo "l'economia nazionale è in vera crisi, abbiamo tante emergenze e con l'america che entra in recessione, il crollo delle borse devo pensare al bene del paese e allora faccio il sacrificio di lavorare con quelli là tantopiù che sta legge elettorale non convince".
quarto, perchè passato un annetto ci potremmo ritrovare con gli u.s.a. in ripresa perciò il futuro governante ne guadagnerebbe di più che con qualunque lungimirante finanziaria; quindi facendo a quel punto una bella e nuova di zecca legge elettorale scritta come si deve, si potrebbe arrivare ad una situazione per cui il partito che prende più voti nella primavera 2009 tra pd e fi (o chissà, cosa bianca) governa da solo a modi gran capo indiscusso.. o ducetto via... LL

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.