lunedì 21 gennaio 2008

Driiiiiiiinnnn

suona la sveglia oggi per l'italica stampa, la quale improvvisamente si accorge che la borsa scende. in realtà praticamente nulla cambia rispetto ai giorni scorsi, il copione è esattamente lo stesso se non fosse per il fatto che oggi al crollo partecipano anche due giganti come eni e generali (i quali hanno un peso enorme sul listino milanese e nei giorni scorsi tenevano a galla almeno l'indice), in compagnia degli energetici come saipen, terna e snam oggi molto vendute.
insomma, per dirla in due parole ai soliti crolli cui assistiamo ormai da tempo oggi si sono aggiunti gli energy. fine. il fatto che il mondo che conta se ne accorga oggi potrebbe essere un buon auspicio per il prossimo futuro... LL

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.