mercoledì 6 marzo 2013

La filatelia: non solo collezionismo


La filatelia è il collezionismo dei francobolli o, più in generale, di tutto ciò che li riguarda comprendendo documenti postali quali lettere, buste e cartoline. L'interesse verso questo tipo di collezione è puramente storico dal momento che ciascun pezzo rappresenta un determinato avvenimento o epoca: l'effigie di un Re, la celebrazione di un evento sportivo, la commemorazione di una importante ricorrenza.

Tale valore storico determina, per gli esemplari più rari, un rapporto domanda-offerta squilibrato in favore della prima e pertanto al crescere della richiesta cresce il corrispondente valore economico. Storicamente il prezzo dei francobolli rari e di qualità segue quello tipico dei beni rifugio: bassa volatilità e sempre al rialzo, zero rischio e solidità in periodo di ciclo economico negativo.

Il collezionista che decide di investire una somma in filatelia ha a disposizione un portafoglio molto diversificato, dal momento che esiste un francobollo per tutte le tasche. Lo stimolo aggiuntivo poi è dato dal premio di conoscenza del settore, in quanto la competenza frutta sempre e permette di riconoscere grandi rarità in francobolli apparentemente comuni.

A sostegno di questa tesi il grafico qui sotto ci spiega (fonte Stanley Gibbons) come il GB 100, indice azionario delle 100 maggiori rarità filateliche britanniche, segua in tempo di crisi il tasso di crescita dell'oro, superando nettamente le altre fome di investimento rappresentate dal FTSE 100 (le 100 società più capitalizzate al mercato azionario di Londra) o i beni immobili. Il potenziale di investimento è comunque visibile confrontando la pendenza al rialzo del GB 100 in colore rosso con quella dell'inflazione o RPI, in violetto.

 

Tutto questo ovviamente senza mai dimenticarsi che filatelia è piacere di collezionare, di appassionarsi alle tematiche ed al valore storico che ciascun francobollo incarna: filatelia è cultura.

Fonte, http://www.mercatofilatelico.com/

Etichette: , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.