lunedì 21 febbraio 2011

Libia

con i dittatori c'è chi fa affari, e oggi in borsa paga dazio.
certo fa parecchio schifo pensare che aziende italiane fanno tanti soldi grazie ad infami assassini ma questa è la realtà e il nostro governo lo sa benissimo, impossibile aspettarsi qualcosa di diverso dalla nostra moralmente indecente politica estera.

poi mi viene da dire un'altra cosa, in libia come in tutte le dittature c'è chi fa la fame e come può si ribella e c'è chi preferisce eseguire gli ordini barattando la giustizia con un piatto di minestra insanguinata garantita dalla divisa.

così va il mondo signori, a qualunque livello se volete far soldi e avere potere toglietevi dalla testa etica e morale.
se volete essere Uomini e Donne troverete la felicità oltre le vostre tasche.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.