giovedì 27 gennaio 2011

Sono pieno

non voto da molti anni ma ora sto vacillando... ne ho veramente le balle strapiene... ho fatto il callo a tante porcherie ma in questi giorni siamo oltre ogni indecenza.

NO AL SULTANATO

Etichette:

3 Commenti:

Alle 27 gennaio 2011 23:15 , Blogger enrico ha detto...

Beh, secondo me l'indignazione sarebbe anche giusta, ma credimi, da perfetto prototipo dell'uomo qualunque senza grandi idee o ideali credo che alla gente interessino più i problemi quotidiani che non il sapere se il presidente del consiglio va a p..
Noi uomini qualunque stiamo aspettando un' alternativa in carne ed ossa, qualcuno che ci seduca come sa fare B. (e che ovviamente abbia una visibilità, altrimenti nessuno ne saprà niente), ma per adesso all'orizzonte ancora niente, e ormai amiamo il Grande Fratello.
Saluti e buon anno seppur in ritardo, potato le olive o è presto?

 
Alle 28 gennaio 2011 12:29 , Blogger LL ha detto...

se andando a troie compie reati mi frega eccome!
- se ci va con delle minorenni mi frega
- se compie un abuso di potere con un poliziotto mi frega

- se contribuisco a pagargli la scorta e lui la usa per i cazzi suoi mi frega
- se il mio primo ministro si fa ricattare da delle puttane mi frega
- se il suo modello di vita fornisce un esempio devastante per il paese mi frega
- se con il suo comportamento espone al ridicolo il paese mi frega
- se con tutti i problemi che ci sono in italia, lui che ne è alla guida è così accecato dalla figa mi frega
- se con tutti i problemi che ci sono in italia, lui che ne è alla guida deve passare il tempo a cercare scappatoie legali per le cazzate che fa mi frega
- se per fare carriera nel suo partito contano più cosce tette e culo che cervello mi frega
- se insulta chiunque non stia dalla sua parte (magistrati, giornalisti, cariche istituzionali) mi frega
- se i suoi scagnozzi gettano infamità a mezzo stampa sui nemici mi frega
- se si considera un sultano impunibile che può fare e disfare il cazzo che gli pare mi frega

- se facendo tutte queste cose mi piglia per il culo mi frega

di contro se gli piace pigliarlo in culo, farsi frustare, mettere la tipa a 90, le bionde di qua e le grasse, farsi leccare ecc. ecc. sono cazzi suoi come di vendola o della bocassini basta che:
- faccia tutto nei termini legge
- non si faccia beccare
- rispetti gli altri e la carica che ricopre
- non mi pigli per il culo
se si ritira a vita privata invece mi interessa solo il primo punto.

 
Alle 28 gennaio 2011 12:57 , Blogger LL ha detto...

grazie per gli auguri e altrettanto a te.

le olive?
tra oggi e domani dovrei finire la raccolta dunque di potare per ora non se ne parla perchè appena posso parto a potare la vigna
;-)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.