venerdì 21 agosto 2009

Curiosità

leggevo una notizia originariamente riportata da "il sole 24 ore", purtroppo però non riesco a trovarla nella sua completezza... strano.
per quanto non sia una novità tali conteggi sono interessanti.... mi riferisco ai conti della seria A. (se ne sapete di più postate nei commenti che c'è un buco non solo economico su ste cosucce...)

il rosso 2007-08 è stato pari a 369 milioni, pari al 23% dei ricavi aggregati (1,595 miliardi).

secondo i calcoli i 20 club della serie A sono sommersi da un indebitamento lordo di 2.105 miliardi, di questi il 62% è concentrato in cinque squadre: inter 394 milioni, milan 364 milioni, juventus 235 milioni, roma 140 milioni e lazio 131 milioni.

nei fatti l'indebitamento lordo (2,1 miliardi) supera il fatturato (1,595 miliardi).



complimenti per la gestione!!!



comunque il caso vuole che inter, milan e juve siano le uniche tre società partite con la tessera del tifoso e con tutto il suo tran tran di interessi

Etichette: ,

3 Commenti:

Alle 22 agosto 2009 11:40 , Blogger Zener1992 ha detto...

Ciao Lu'
questi dati li prenderei con le molle
comunque sia per quanto riguarda la juventus - dati al 30/06/09 visibili su Borsaitalia o sul sito della società - non si vede traccia di indebitamento, anzi al contrario c'è cassa per circa 25 mln (pag. 19 della relazione semestrale).
Addirittura si tratta del dato post acquisti/cessioni (in particolare quelle di Diego e Melo per complessivi 50 mln).
Forse la parola "indebitamento" è stata usata impropriamente per comprendere anche passività non finanziarie ma a vedere i conti non sembra, e nemmeno hanno confuso i costi presenti e futuri con i debiti..mah
Roma: l'indebitamento di 140 mln non so dove l'abbiamo pescato o cosa intendono per "indebitamento" visto che dall'ultima trimestrale disponibile - al 31 marzo 2009 pag. 24 - di debiti non ce ne sono ma anzi c'è costantemente cassa per circa 30 mln---
Lazio: dall'ultima trimestrale di marzo (9 mesi di attività)a pag. 19, l'indebitamento di 131 mln non si capisce proprio dove sia e cosa sia..c'è tanta cassa - al netto dei debiti finanziari - per circa 12 mln ...e sembra che in questa ultima campagna di mercato abbia vinto anche lo "scudetto del bilancio", quindi è probabile che il dato nelle prossime trimestrali sarà migliore.
questo per dire..
MA DOVE CAZZO LI HANNO PRESI QUESTI DATI?
mi meraviglia che a riportare la notizia sia il Sole 24 Ore..
dell'Inter e del Milan si sa poco però la seconda qualche soldino con la cessione di kakà l'ha fatto...

 
Alle 22 agosto 2009 16:24 , Blogger LL ha detto...

vero roby, alcune cose non quadrano neppure a me.
purtroppo però i bilanci delle squadre di calcio sono molto difficili da capire...
tra plusvalenze, debiti spalmati e via discorrendo pare il tutto sia fatto apposta per non capirci niente o meglio per rendere accettabili bilanci inaccettabili.

comq il sole dovrebbe essere all'altezza anche se senza offesa per loro mi fido più di te



ps: mi pare che il bilancio delle squadre si chiude al 30giugno, anzi ne sono quasi certo.
duqnue non ricordo se kakà lo hanno venduto a luglio, nel caso inciderebbe sul bilancio prossimo. idem per diego e melo, non sò se li abbiamo caricati a giugno o luglio.

 
Alle 22 agosto 2009 23:09 , Blogger Zener1992 ha detto...

ho appena letto un articolo sull'Espresso, stessa solfa con la questione "debiti" e l'articolo generalizza davvero tanto senza spiegare se trattasi di debiti finanziari, commerciali, entrambi e se sono stati assunti senza considerare le attività.
I bilanci delle società di calcio sono direi facili da leggere, hanno la peculiarità che devono essere redatti - almeno così mi ricordo - rispettando sia le norme civilistiche che le NOIF (norme interne organico federali) che stabiliscono come evidenziare in bilancio i giocatori.
Altra peculiarità e quanto dici tu che chiudono l'esercizio al 30/06 e ne approffittano per inserire o meno plus e minus da cessioni per aggiustare i bilanci ma anche questa è una moda che vale per le non quotate.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.