mercoledì 5 dicembre 2007

Modello sbagliato

forse le parole di quel leghista sono state strumentalizzate, distorte, non sò; oggi però lui fà marcia indietro rispetto a "quell'idea" di applicare il modello SS verso chi delinque e cioè il senso per come è stato detto era, un marocchino viene beccato con le mani nella marmellata e allora ne puniamo altri dieci a caso insieme a lui.

secondo me lui se ha detto così ha sbagliato modello da prendere come esempio perchè è chiaro che tirando fuori le SS non poteva che essere preso a pesci in faccia (giustamente!).

però, se lui avesse detto che il modello è quello dell'osservatorio sulle manifestazioni sportive (quindi una cosa completamente diversa, democratica e che lavora in modo eccelso e dunque è ammirato da tutti) per cui se dei catanasi, mettiamo 1000, sbagliano allora la facciamo pagare a centinaia di migliaia di persone in tutta italia (striscioni, tamburi, megafoni docet) oppure se a sbagliare sono 100 doriani la facciamo pagare a tutti e 100mila i doriani (divieto di trasferte) ecco che secondo me avrebbe avuto una reazione diversa alle sue parole. LL

ps: chiaro, visto il clima da caccia alle streghe preferisco dirlo anche se dovrebbe essere superfluo, che non può sussistere alcun paragone tra quegli assassini infami delle SS e l'osservatorio, ci mancherebbe altro insinuare un pensiero del genere! il post in essere stava a dire che però purtroppo il ragionamento "colpirne dieci per educarne cento" è ancora vivo (purtroppo) in questo paese e di certo anche voi qualche volta l'avrete vissuto sulla vostra pelle, a scuola, sul lavoro, allo stadio ecc.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.