domenica 14 giugno 2009

Uno sguardo ai mercati

veniamo da un periodo davvero piatto per i principali indici europei e americani, un pò tutti infatti sono congestionati in un laterale incerto dal quale usciremo, prima o poi, in modo violento.
difficile però prevedere da quale parte andremo a rompere, diciamo che sono leggermente ottimista (60% a 40%) perchè nonostante la perdita della trend rialzista, nonostante i continui test della resistenza di quota 20700 siamo sempre lì e anzi, siamo andati sopra la media mobile a 200 periodi.
vero di contro che tutti i tentativi di attacco sono stati rintuzzati bene.

dopo il nostro ftse mib (a proposito a me sto nome non mi piace... sono il solito contrario a tante "innovazioni"...) vi faccio vedere il nikkei 225 che come spesso avviene si muove un pò per conto suo senza ricopiare in carta carbone l'america.



si nota intanto la continuità del movimento rialzista a differenza della nostra piattezza, inoltre ho evidenziato un testa spalle rialzista (piccola piccola la seconda spalla ma a mio avviso si può disegnare) con un target tecnico in area 11000 (un buon 10% di upside rispetto alle attuali quotazioni). LL

Etichette: , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.