giovedì 20 dicembre 2007

Stmicroelectronics

siccome titoli messi bene a milano non se trova continuo nella serie di quelli messi graficamente a mio parere peggio.

stm è davvero molto lontana da quei 70 e rotti euro del 2000 e a guardarla in questi ultimi 2/3 anni il timore è che la tendenza sia ancora a scendere.
possiamo tracciare infatti una efficace trend-line rialzista da quelli che per un pezzo sono stati i minimi, fine aprile 2005, testata a inizio agosto 2006; come si può osservare una volta bucata questa trend ha lavorato da resistenza, settembre 2007.
inoltre è molto funzionale una limit a 10,80euro, solito vecchio minimo di aprile 2005 perso con volumi in crescita il 20/11 scorso e testata poi pochi giorni fà.

insomma tecnicamente non ci siamo e se malauguratamente si dovesse andare sotto i 10,00euro in teoria sarebbero ulteriori guai... LL

4 Commenti:

Alle 20 dicembre 2007 18:06 , Blogger marshall ha detto...

Se non ricordo male, aveva superato i 105 euro. Ci lavorava il figlio di un mio "compagno di borsa". Fortunatamente ne era uscito con una lieve perdita.

 
Alle 21 dicembre 2007 09:17 , Anonymous LL ha detto...

penso che gente che ci ha lasciato le penne su stm ce ne sia tanta tanta...

 
Alle 21 dicembre 2007 15:45 , Anonymous Frank77 ha detto...

Ogni anno leggo di analisti che dicono che questo sarà l'anno buono,è puntualmente ogni anno perde qualcosa.
Io me ne sono tenuto sempre alla larga.

 
Alle 24 dicembre 2007 11:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

Oggi a Parigi (Borsa italiana chiusa) addirittura a 9,9 euro.
Ma è una follia, con le forniture prenatilizie di chip per schermi piatti e sensori alle consolle, più il fatturato della nuova "batteria eterna" che entrerà nel secondo trimestre, vale esattamente il triplo del prezzo che quota adesso.
Ma (come per l'eccesso opposto) ora nessuno la intende...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.