lunedì 19 luglio 2010

Borsa


Visualizza questo grafico in modo interattivo su ProRealTime.com

questo è lo s&p500, certamente l'essere usciti a maggio dal canale rialzista è una gran brutta cosa che ci dice come lo scenario di fondo sia negativo tuttavia...

intanto come dicevo l'altro giorno, finalmente il nostro ftse mib sta meglio

e poi vediamo un pò se la trendina ribassista cui si sono appoggiati i prezzi venerdì in close tiene. nel qual caso bene, potremmo essere davanti ad un'estate serena e una ripresa di trend rialzista (magari più marcato nei paesi che hanno perso di più)
altrimenti se ritorna sotto, velleità rialziste messe da parte per un pò.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.