giovedì 6 agosto 2009

Ricapitolando


quello su unicredit è stato certamente il trading migliore del 2009, due settimane per portare a casa un 20% sul primo lotto e poco meno sul secondo!
sono davvero contento!! peccato solo averci messo poco ma va bene così, fa parte del mio metodo e delle mie disponibilità economiche ;-)
ieri boom spaventoso di volumi, senz'altro un pò di ipercomprato sugli oscillatori (che non vi faccio vedere ma fidatevi) oggi pare stia uscendo fuori una candela "impiccata", nel sarà la dichiarazione di resa di breve termine della fase bull.
ora vediamo, magari se tornasse in zona 2,0 euro potrei rientrare... vi dirò.
il resto del portafoglio sta così così, bene autogrill, decenti a2a e alleanza, maluccio acegas. ascopiave è in letargo.

Etichette: ,

2 Commenti:

Alle 6 agosto 2009 19:54 , Anonymous Giovanni Solinas ha detto...

Complimenti per Unicredit.
Se posso permettermi di sbilanciarmi su A2A direi che è meglio venderla e aspettare che vada al di sotto del minomo storico. Il ciclo negativo non è ancora finito. Puoi leggere l'analisi e vedere il grafico qui.
Ciao. Giovanni
http://www.lepaginedeisoldi.com/2009/07/16/a2a-attendere-tempi-migliori/

 
Alle 6 agosto 2009 21:01 , Blogger LL ha detto...

in effetti oggi ha picchiato pesantissima ma non avevo messo in conto una eventualità del genere e non mi sono mosso.

peccato, qualcosina ci guadagnavo comq ora sono ancora in pari, domani vedo meglio.

grazie di tutto

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

Questo sito web denominato "RUMORSRISPARMIO" e' un "blog", ovvero per definizione un diario online. Il sito non è curato e redatto a scopo di lucro, ma piuttosto per semplice passione per gli argomenti trattati. Non vi è alcuna altra motivazione aldilà di questa passione personale e non vi è alcun interesse economico collegato neppure in via indiretta. In questo sito si possono leggere riflessioni e valutazioni sul mondo della Borsa e della finanza che derivano sempre e comunque da conoscenze e percezioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Dunque assolutamente e costantemente soggette a possibili errori di interpretazione e valutazione. Pertanto, cio' che in questo sito si puo' leggere non puo' essere considerato e non intende peraltro in alcun modo rappresentare sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all'investimento. Quello che qui e' possibile leggere e' da ritenersi per definizione e in ogni caso sempre inadatto ad essere utilizzato per reali strategie di investimento. Di conseguenza, si sconsiglia chiunque nel modo piu' assoluto e categorico di agire in questo senso. Si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge numero 62 del 7.03.2001.